15 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Preghiamo san Franco perché ci liberi dal disastro del "Coronavirus"

02-12-2020 20:30 - News Generiche
Oggi 2 dicembre a Francavilla ricordiamo il nostro patrono san Franco, nella festa liturgica che commemora il suo Transito. Questa, delle tre giornate dedicate a lui, è la più antica e la più importante, perché la Chiesa da sempre ricorda i suoi Santi in modo specialissimo nel loro dies natalis, cioè nel giorno della loro nascita al cielo.
Durante le celebrazioni, il parroco ha invitato a pregare san Franco perché ci liberi dal disastro del Coronavirus, e invita a pregarlo ancora affinché ottenga per tutti noi, dal Dio delle misericordie, la salvezza e la pace:

Caro san Franco, amico di Dio,
patrono della Città di Francavilla!
Disegno misterioso di Provvidenza
ti ha fatto approdare in terra d'Abruzzo
a bagnare i piedi di Religioso pellegrino
nelle acque del nostro Mare Adriatico.

Il nostro popolo ti ha tanto amato
da adottare il tuo nome per la sua Città
che da te si chiama Franca-Villa,
Città di Franco e anche: Città sincera.

San Franco, Tu da tanto fai famiglia con noi.
Qui, nella chiesa matrice di Santa Maria Maggiore
conserviamo i santi resti del tuo corpo,
segno della tua affettuosa e costante presenza
che noi ricambiamo con una grande devozione.

Tu da secoli guardi la nostra Comunità cristiana
tenendo lontano da essa calamità naturali,
mali del corpo e afflizioni dello spirito.

Ci hai consolato soprattutto nell'ora buia
dell'ultimo Conflitto mondiale che - ahi noi! -
ci ha minato le chiese, distrutto case e spazi di vita,
aiutandoci poi a uscire dalla depressa speranza.

Oggi, però, san Franco, con ardita confidenza
perché sei nostro concittadino, ti chiediamo
di fare di più: implora il Dio delle misericordie
di fermare subito il cattivo e perfido Coronavirus
e di difendere dai colpi feroci della sua mannaia
le nostre terre, quelle della nostra Patria
e quelle del mondo intero...

Fratello nostro, san Franco, non devi deluderci...
Ad anima nuda, Ti gridiamo: Non farlo, non farlo!

Amen, amen!

Preghiera scritta da don Michele Giulio Masciarelli, Arciprete Parroco

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account